Reclutamento

Già dal 2018 è obbligatoria la dichiarazione per chi partecipa ad un corso ECM (sia Residenziale che a distanza - FAD) di non essere (o di essere) un utente reclutato.

Cosa si intende per utente reclutato?

Si considera reclutato il professionista sanitario che, per la partecipazione ad eventi formativi,
beneficia di vantaggi economici e non economici, diretti ed indiretti, da parte di imprese commerciali operanti in ambito sanitario, in quanto da queste individuato.
Per il triennio 2017/2019 non è possibile assolvere mediante reclutamento a più di un terzo
del proprio obbligo formativo triennale, eventualmente ridotto sulla base di esoneri, esenzioni ed altre
riduzioni.
Prima dell’inizio dell’evento, il professionista sanitario ha l’obbligo di dichiarare al provider il proprio reclutamento.
Il provider è responsabile della conservazione delle dichiarazioni e della loro trasmissione all’Ente accreditante e al COGEAPS.
Il provider non può trasmettere allo sponsor o all’impresa reclutante gli elenchi e gli indirizzi dei
discenti, dei docenti e dei moderatori dell’evento.
Ultime modifiche: Monday, 18 March 2019, 17:57